Oscarius

Aspetto dell'oscurità

Description:

Oscarius

Personaggio di Luca, Fratello di Mordecai
Rappresenta l’aspetto dell’oscurità,i suoi Circuiti vitali sono Viola e la sua razza origine è quella umana.
In forma di ingegnere è identico ai fratelli, ma in forma umana benché il viso sia praticamente identico al fratello, differendo solo per i capelli biondo cenere portati lunghi e la barba tenuta corta in maniera trasandata, è leggermente più muscoloso. Entrambi sono più alti della media degli umani ed hanno un aspetto tutto sommato nobile.
Benché scontroso e spesso inquietante ha una morale, per quanto preferisca l’uso della violenza a lunghe trattative e provi compiacimento nell’incutere timore e nel ricevere rispetto reverenziale. Ha da subito apprezzato l’atteggiamento di timore reverenziale, sconfinante nel terrore, della maggior parte della Resistenza nei confronti dei Pg
Dopo la predizione ed alcune osservazioni sugli umani è giunto alla conclusione che questi vadano asserviti per poterli guidare al meglio e creare così una società perfetta, senza violenze o crimini. Per fare questo non gli importa quante vite dovrà spezzare e quale sarà il costo. Per ora non ha intenzione di condividere queste osservazioni con gli altri Pg, benché ne abbia fatto accenni a Mordecai

Until the pages of this book are filled with emptiness
I’m still suspended by a thread
Expecting nothing less
I feel my kindred little ways
I know how my story ends

Like me…
It’s not your gift to choose
I know you’re going to lose
Like me…
This futile circumstance
You never had a chance
Like me…

I’m here walking in a city that is red again
I’m here living with the dead again
Knowing why I’m here again

Like me…
Oh, it’s not your gift to choose
I know you’re going to lose
Like me…
Oh, this futile circumstance
You never had a chance
Like me…

Like me…
Like me…
Like me…

I can stay here forever!
The hell is, I just can’t remember
I see myself with desperation
This silent night of realization

I fall…
I fall…

Like me…
Oh, it’s not your gift to choose
I know you’re going to lose
Like me…
Oh, this futile circumstance
You never had a chance
Like me…

Bio:

Non ricorda nulla della vita prima del risveglio, sempre che ce ne sia stata una. Ovviamente questo interrogativo è una delle ragioni che lo spinge nella sua ricerca e la sua risposta è una delle sue attuali priorità.
Dopo la separazione dai compagni ha iniziato a sentirsi strano. Ha iniziato a sentire delle voci, prima come semplici sussurri, poi come nulla più che versi incomprensibili e quando finalmente è arrivato a Penombra come voci distinguibili. Queste voci cercano di dirigerlo, di controllarlo contro la sua volontà, o forse cercando di tirare fuori una volontà ancora sopita nei recessi della sua anima.
Dopo quanto avvenuto nella città ha identificato le azioni di Mordecai come un tradimento. Forse dopotutto le voci avevano ragione… Chissà se anche il resto di quei tremendi sussurri è vero…

Oscarius

I Pilastri Del Mondo luca_semenzato